"Una canzone di Eugenio Finardi dice: ....con la radio si può scrivere leggere cucinare, non c'è da stare immobili seduti a guardare. Forse è proprio quello che me la fa preferire, è che con la radio non si smette mai di pensare...."
Stefy

03 nov 2008

Essere donne....ma chi ce lo ha fatto fare?

Pro dell'essere donna: prima c'erano eccome, ora sono passati anche questi ai contro.
Prima uscivi con un ragazzo e lui pagava la serata, era gentile e premuroso, ora alla meglio si fa alla romana, se non ti apri la portiera e scendi da sola, in quell'auto ci fai la nottata, se non ti apri le porte, del ristorante o del bar, ci sbatti la faccia e se ti va bene ti riaccompagna a casa, se non hai anche la sfortuna che becca gli amici, allora rischi di tornare a casa con il bus.
Contro dell'essere donne: prima c'erano e sono rimasti, e penso non si tramuteranno mai in pro.
La pipì sedute; l'uomo può farla ovunque e tranquillamente in piedi senza abbassare i pantaloni, noi no.
Il ciclo; l'uomo non ha questa incombenza mensile, noi si.
La depilazione; se l'uomo non si depila è maschio, se la donna non si depila è una Scimmia.
Il peso; Omo de panza omo de sostanza, se la donna ha la panza, lassamo perde.
Le ovaie; a noi fanno spesso un male boia, l'uomo al massimo gli penzola un testicolo fuori dai boxer.
Fare i bambini; (mammamia che dolore), a l'uomo spetta il meglio e basta, a noi il meglio e il peggio.
Il trucco e parrucco; truccarsi, essere carine, avere i capelli apposto, se un uomo non si fa la barba e lascia i capelli alla cacchio è un selvaggio sexy, la donna è sempre Scimmia.
Le tette; se le hai grosse e belle tanto quanto, ma le poverette che le hanno piccole faticano a nascondere il problema in quanto lo vedono tutti, se l'uomo ha il pisello piccolo se ne accorgono in poche.
E vogliamo parlare della libertà? l'uomo fa le puzzette, rutta come un cinghiale, fa a botte ed è figo, se lo fa una donna "è uno scaricatore di porto".
Fossi nata maschio, mi sarei voluta: alto, biondo, con gli occhi azzurri e ricco, e magari con le tette pensa che invidia gli amici :-).

9 commenti:

lara ha detto...

Vorresti essere uomo?? naaaaa!! Ora gli uomini indossano orecchini, vanno ai solarium, si depilano, si truccano e si fanno le sopracciglia. E vanno dalla parrucchina per farsi il colore e alcuni sono più pettegoli di noi! maKiTeLoFaFare! ma ti immagini tuo marito che la mattina ti sbraita alle orecchie perchè hai fatto le ore piccole e hai bevuto come una spugna?? ciao pisellona, ihihihi :)

cinzia ha detto...

Siamo donne.......oltre alle gambe, (ai peli, ai parrucchi e chi più ne ha più ne metta)......c'è di più.......diceva una vekia canzone di due vekie pettegole.
Cara mia perchè voler essere uomo?
quando l'uomo è come una salviettina usa e getta?
Che ci frega dei peli, loro oramai si depilano, noi con essi ci riscaldiamo...i capelli in ordine? meglio vekio stile Maria pidokia, almeno risparmi e ti potrai acquistare i sanitari per la casa, e poi se non erro qulcuna in passato disse che l'uomo della casa è la donna, in un certo senso sei già uomo ma forse ancora nn lo sai..
ciau cipulla

Stefy ha detto...

hehehe! vi adoro

La Lunga ha detto...

aqhahah, quanto hai ragione! devo assolutamente aggiornare la mia lista dei blog preferiti!

Federica ha detto...

vero... io li odio quando sono in fila per far pipì all'autogrill e mentre nel bagno delle donne c'è una fila lunga fino al benzinaio loro in 3 secondi han fatto tutto e poi quando tori ti chiedono spazientiti "ma quanto ci hai messo?"

Stefy ha detto...

grazie la lunga. Buona giornata

Stefy ha detto...

hehe proprio vero Fede. Baci

digito ergo sum ha detto...

"penzola un testicolo fuori dai boxer"?? qualcuno ha chiamato?

'scolta, prima di lamentarti di essere donna, prova a essere uomo. dopo due giorni ti penti. ascolta un cretino... eh? devo dire qualcosa? non l'ho capita... ;-)

Stefy ha detto...

Proverei volentieri e poi darei il via ad un bel dibattito. Magari riuscirei a scoprire anche un sacco di cosette che non dite mai hehe! Un Abbaraccio Digito

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, a chi dice il contrario dò io una testata, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità e si vede benissimo. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Le immagini qui postate sono MIE o gentilmente offerte da Google. Qualora gli autori avessero qualcosa da dire al riguardo, possono contattarmi, ci prendiamo un caffettino ed io provvederò a rimuovere il contenuto contestato se mi pagano il caffè.