"Una canzone di Eugenio Finardi dice: ....con la radio si può scrivere leggere cucinare, non c'è da stare immobili seduti a guardare. Forse è proprio quello che me la fa preferire, è che con la radio non si smette mai di pensare...."
Stefy

17 nov 2008

Il prezzo di un cervello

Una mia cara amica mi ha inviato una mail tanto carina che voglio condividere con voi:
IL PREZZO DI UN CERVELLO
In ospedale si trova un paziente gravemente malato.
I familiari si riuniscono nella sala d'attesa e alla fine entra un medico stanco e desolato:
"Mi dispiace d'essere portatore di brutte notizie", disse guardando le facce preoccupate
"l'unica speranza per il vostro familiare è un trapianto di cervello. E' qualcosa di sperimentale,
è rischioso, ed è anche economicamente del tutto a vostre spese".
I familiari restano seduti ascoltando le gravi notizie. Alla fine uno domanda:
"Per informazione, quanto verrebbe a costare un cervello?"
"Dipende" risponde il medico, "5000 euro un cervello di uomo e 200 euro uno di donna".
Un lungo momento di silenzio invade la stanza, mentre gli uomini presenti cercano di non ridere,
ed evitano di guardare le donne negli occhi, anche se qualcuno accenna un sorriso.......
Infine la curiosità fa domandare ad uno di loro: "Dottore a che si deve la differenza di prezzo?"
Il medico sorridendo ad una domanda così innocente risponde:
"Quelli femminili costano meno perché sono gli unici ad essere stati usati, Gli altri sono come nuovi".
Invia Questa Mail Ad Una Donna Intelligente Che Ha Bisogno Di un Buon Sorriso
E Poi Anche Agli Uomini Che Pensi Possano Sopportarlo.
Molti saluti agli uomini che hanno sorriso a metà del racconto!
E baci a tutte le donne che hanno sorriso alla fine.

6 commenti:

Luisela ha detto...

Cosa sarebbero gli uomini senza le donne..... Bacio

Dual ha detto...

AHAHAAH buona questa...Ci sarebbe da vedere se la differenza e' solo per quello!!

digito ergo sum ha detto...

ti assicuro che ci ho pensato tutta la notte, ma non l'ho capita... ;-)

Stefy ha detto...

@luisella
e certo se non ci fossimo noi pensa che silenzio....ma che noia poverelli ;-)
@dual
mi sa di no :-)
@digito
E' anche per la tua finta innocenza che ti adoro...fa tanto "Lolito" ;-)

Nadir ha detto...

Questa la sapevo già , ma mi fa sempre ridere :)

cinzietta ha detto...

Un mondo senza donne, sarebbe come un mondo..." senza sole, senza mare,senza luce, senza musica, senza speranze"........in pratica il Nulla.
bacio

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, a chi dice il contrario dò io una testata, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità e si vede benissimo. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Le immagini qui postate sono MIE o gentilmente offerte da Google. Qualora gli autori avessero qualcosa da dire al riguardo, possono contattarmi, ci prendiamo un caffettino ed io provvederò a rimuovere il contenuto contestato se mi pagano il caffè.