"Una canzone di Eugenio Finardi dice: ....con la radio si può scrivere leggere cucinare, non c'è da stare immobili seduti a guardare. Forse è proprio quello che me la fa preferire, è che con la radio non si smette mai di pensare...."
Stefy

22 gen 2009

E mi sorprende ancora

Sempre grazie a facebook ho incontrato una persona che non vedevo da almeno 23 anni, tipo Carramba che sorpresa. Sono felice perchè ora so che lui e la sua famiglia stanno bene.
Ho il cuore che trabocca di gioia, davvero, pensavo al loro ogni volta che mi affacciavo alla finestra e vedevo la loro vecchia casa, qualche volta li ho anche sognati...ora so che stanno bene e sono la persona più felice del mondo.
Ciaps a tutti

6 commenti:

Federica ha detto...

il bello di facebook... oltre metterre il naso negli affari altrui ;D

Stefy ha detto...

è vero, in se non è un granchè, ma usato per riabbracciare in qualche modo i vecchi amici lo rende mitico

RED ha detto...

le belle notizie fanno sempre piacere !!! un abbraccio

Cinzia.....(fora di gabbu)... ha detto...

Credo che oggi sia una giornata indimenticabile, non solo perchè abbiamo ripreso contato con P.Paolo, ma anche perchè Grazie a Fabrizio o potuto riascoltare la voce di Vittorio, che non sentivo da circa 10 anni, se non i soliti msg di auguri di ogni anno.
Non hai idea di che cosa ho provato, quando questa sera Il grande Fabrizio mi ha Telefonata.
Bacissimi, ti voglio bene, sorellì.

cinzia. ha detto...

passa, che ci ho un premio per te, hihihiihi.....

Stefy ha detto...

Ho ricevuto una mail di Fabrizio, sono molto felice e non vedo l'ora di sentire nuovamente Vittorio, che carino, un bacio Cì

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, a chi dice il contrario dò io una testata, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità e si vede benissimo. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Le immagini qui postate sono MIE o gentilmente offerte da Google. Qualora gli autori avessero qualcosa da dire al riguardo, possono contattarmi, ci prendiamo un caffettino ed io provvederò a rimuovere il contenuto contestato se mi pagano il caffè.